‘Toccare l’orizzonte’, la lunga programmazione teatrale gratuita del Comune di Napoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Lunedì 15 luglio alle ore 12.00, nella sala Giunta di Palazzo San Giacomo, l’assessore comunale Nino Daniele presenterà alla stampa “Toccare l’orizzonte”, la lunga programmazione teatrale, gratuita, in più luoghi della città, dal centro alla periferia, alla periferia del centro, nell’ambito di “Estate a Napoli 2019”, con la cura e il sostegno dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo.
Dal 16 luglio e fino al 5 settembre Stati di Grazia e di Emergenza, Teatri – Comunità – Territori a cura di cinque storici collettivi teatrali della Periferia di Napoli: TAN Teatro Area Nord, nts Nuovo Teatro Sanità, Beggar’s Theatre, Nest Napoli Est Teatro e Sala Ichòs, che hanno scelto la Periferia come luogo in cui restare per costruire, mettondosi in azione e relazione dando vita ad una festa itinerante dell’arte che come un ponte ideale attraverserà l’intera città, da San Giovanni a Teduccio all’Area Nord passando per la Sanità.
Dal 17 luglio e fino al 27 invece, grazie all’associazione I Teatrini, il Giardino di Re Ladislao e il Complesso Monumentale dell’Annunziata si trasformano in LUOGHI DELLE FIABE dove i bambini e le famiglie che sono in città troveranno laboratori, teatro, gioco, libri e natura.
Con l’assessore Daniele intervengono: Luigi Marsano, presidente Associazione I Teatrini, Giovanna Facciolo, direttore Artistico Associazione I Teatrini, Lello Serao per il TAN, Francesco Di Leva per il NEST, Mariano Baduin per BEGGAR’S THEATRE, Gennaro Sasso per SALA ICHOS.



Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

Napoli: 4 giovani arrestati per rapina violenta ai Giardini del Molosiglio

Napoli.La Polizia di Stato ha arrestato  4 minorenni, accusati di rapina pluriaggravata ai danni di due ragazzi bengalesi. I fatti risalgono alla sera del 17 novembre 2023, presso i Giardini del Molosiglio a Napoli. Ad inizio mese erano stati arrestati altri due soggetti, rispettivamente di 20 e 18 anni, entrambi...

Operaio in nero morto a Scafati: 5 indagati

Sono cinque gli indagati per la morte del giovane operaio Alessandro Panariello, il 21enne operaio di Poggiomarino travolto ed ucciso da una lastra di acciaio che stava sollevando con una carrucola in un cantiere edile di via Melchiade a Scafati. La famiglia attraverso gli avvocati Gennaro Caracciolo e Agostino Russo...

CRONACA NAPOLI