Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Calcio

Sorteggi Tim Cup, il Napoli testa di serie: Casertana, Cavese e Turris in campo dal primo turno

Pubblicità'

Pubblicato

il

Tim CUp


Pubblicità'

Sorteggio favorevole per il Napoli, che, in Coppa Italia, secondo gli accoppiamenti effettuati oggi, è la squadra con il numero 1, con il 2 la Juventus, che potrà dunque affrontare i partenopei solo in finale. A seguire con il numero 3 il Milan e poi Inter, Atalanta, Torino, Roma e Lazio. Alla competizione partecipano 78 Società (tutte le Società ammesse ai Campionati di Serie A e Serie B, 29 Società segnalate dalla Lega Pro e 9 dalla Lega Nazionale Dilettanti), che saranno posizionate in un tabellone di tipo tennistico con posti dal numero 1 al numero 78 (il torneo inizierà il prossimo 4 agosto con il Primo Turno Eliminatorio per concludersi mercoledì 13 maggio 2020). Gli incontri dei primi tre Turni Eliminatori, del Quarto Turno, degli Ottavi e dei Quarti di Finale si disputano in gara unica. Le 8 società teste di serie (Napoli, Juventus, Milan, Inter, Atalanta, Torino, Roma, Lazio) faranno il loro ingresso nel tabellone a partire dagli ottavi di finale (in programma il 15 e 22 gennaio 2020), affrontando le qualificate dal quarto turno. Saranno tre le società campane a scendere in campo al primo turno: si tratta di Casertana, Cavese e Turris. La Cavese di Moriero giocherà contro la Triestina, mentre la Turris disputerà il turno contro l’Arezzo in trasferta. I Falchi saranno attesi al Ceravolo per affrontare il Catanzaro di Gaetano Auteri. La vincitrice accederà al secondo turno e se la vedrà poi con la Salernitana. Il secondo turno vedrà impegnata anche la Juve Stabia. Le Vespe disputeranno la gara tra le mura amiche del Menti. Non parteciperanno alla competizione Avellino e Paganese.
Primo turno eliminatorio: domenica 4 agosto 2019;
Secondo turno eliminatorio: domenica 11 agosto 2019;
Terzo turno eliminatorio: domenica 18 agosto 2019;
Quarto turno: mercoledì 4 dicembre 2019;
Ottavi di finale: mercoledì 15 e mercoledì 22 gennaio 2020;
Quarti di finale: mercoledì 29 gennaio 2020;
Semifinali: andata mercoledì 12 febbraio 2020, ritorno mercoledì 4 marzo 2020;
Finale: mercoledì 13 maggio 2020.

Continua a leggere
Pubblicità

Calcio Napoli

Gattuso: ‘Ci è andata bene. Il rinnovo? Non è una priorità’

Pubblicato

il

Gattuso
foto di cronache della campania

Gattuso: ‘Ci è andata bene. Il rinnovo? Non è una priorità’.

“Potevamo chiuderla la partita, non siamo stati bravi. Alla fine ci è andata bene, abbiamo dato troppo campo a loro. Ci stava anche la sconfitta”. Così Rino Gattuso, tecnico del Napoli, a Sky Soport, dopo il pareggio contro l’Az. “Potevamo leggere meglio alcune situazioni, ce la giocheremo tra una settimana con il Real Sociedad. C’è rammarico, con più attenzione potevamo portarla a casa. La squadra crea ma potevamo gestirla meglio”, ha aggiunto. “Ci sono delle cose positive ma bisogna prima parlare delle cose negative. Abbiamo giocato con una squadra vera che ha velocità, nel secondo tempo abbiamo fatto male noi.

Chi è entrato ci ha dato poco, di solito non accade così. Ora testa al Crotone, sarà una partita difficile perché abbiamo speso tanto”, ha aggiunto.In merito al rinnovo Gattuso ha spiegato: “Per me i contratti non sono la priorità ma lo sono il lavoro e il quotidiano. Non mi fanno impazzire i contratti, potrei lavorare anche a quattro o cinque mesi, non ho problemi. So che certe volte esagero con i giocatori, sono pesante.

Ho provato a farlo in maniera diversa questo lavoro ma non ci riesco”. “Non c’è Osimhen? Dobbiamo fare di necessità virtù. Allegri diceva sempre che l’importante è essere in undici. Petagna ha fatto molto bene. Speriamo che recuperi il prima possibile, ma è inutile ribadire che ci manca Osimhen”, ha concluso.

Pubblicità'

Le Notizie più lette