si è dimesso l’amministratore unico di napoli servizi



Si è dimesso Andrea De Giacomo, amministratore unico di Servizi, società partecipata del Comune di che si occupa di manutenzione del verde e dell’impiantistica, gestione degli ausiliari scolastici, servizi ambientali, pulizie, attività amministrative e gestione, dismissione e valorizzazione del patrimonio immobiliare comunale. De Giacomo ha comunicato la sua decisione con una lettera indirizzata al sindaco Luigi de Magistris, nella quale spiega che “alcune questioni inerenti problematiche di bilancio non attinenti alla mia gestione hanno esposto la società a rilievi a volte anche soltanto formali da parte degli organi di controllo, in particolare il Collegio sindacale della società”. De Giacomo cita in particolare “la presentazione, da parte dello stesso Collegio sindacale, di un ricorso al Tribunale delle Imprese” e la “modalità quasi clandestina della sua presentazione, nella assoluta ignoranza anche del socio, e i suoi contenuti che sono infondati punto per punto”. Da tali contenuti, spiega De Giacomo, “dovrò difendermi personalmente, trovandoli ingiusti, scorretti e in alcuni punti addirittura infamanti, oltretutto anche rappresentativi di un atteggiamento ostile nei confronti dello stesso socio unico”. De Giacomo rimette quindi il mandato nelle mani del sindaco per “mettere il socio nelle condizioni di apprezzare da un lato la mia assoluta libertà d’animo e indipendenza e per meglio poter difendere l’immagine propria e della società che è patrimonio della città intera”.

LEGGI ANCHE  Massa arbitrera' Inter-Napoli, Juve-Atalanta a Doveri
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Quarto, rapina e spari nella sala scommesse: ferito un dipendente

Notizia precedente

I Pure Cotton Quintet per la settima edizione del Camerota Festival

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..