Quarto, rapina e spari nella sala scommesse: ferito un dipendente

Quarto. Rapinano una sala scommesse e feriscono un dipendente a colpi di pistola. E’ accaduto poco dopo la mezzanotte in via Campana nel comune di Quarto, in una sala scommesse nei pressi dell’ingresso dello svincolo della Strada Statale Quater Domitiana. Ora è caccia alla banda. Il dipendente ferito, che è stato centrato alla schiena, è stato trasportato all’ospedale di Pozzuoli, è stato operato , è in prognosi riservata ma non è in pericolo di vita. Secondo le testimonianza a fare irruzione nella sala scommesse sono stati in tre, con un quarto complice all’esterno ad attenderli in auto. Erano tutti con il volto coperto. armi in pugno. Hanno chiesto al titolare di consegnargli l’incasso e fatto sdraiare tutti faccia a terra poi d’improvviso uno dei banditi ha fatto fuoco contro il dipendente forse perché innervosito da qualche suo movimento. Il bandito ha esploso bei 6 colpi di cui 4 andati a segno. Subito dopo il colpo i banditi si sono allontanati facendo perdere le tracce. Sul posto sono arrivati i carabinieri  per i rilievi. Sono stati interrogati il titolare, i dipendenti e altri testimoni presenti. I militari stanno cercando di ricostruire l’accaduto attraverso la visione dei filmati delle telecamere della sala scommesse.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati