Qualiano piange il piastrellista morto annegato in vacanza a Scalea

Qualiano piange il piastrellista di 42 anni Domenico Iannascoli morto l’latro pomeriggio nel mare di Scalea. L’uomo era in vacanza con la famiglia nel camping “Scalea Mare”, nei pressi del fiume Lao. Erano da poco trascorse le 16 quando si è consumata la tragedia nelle acque dello stabilimento balneare “l’Approdo”all’improvviso qualcuno ha iniziato a urlare perché ha visto quel corpo galleggiare non molto lontano dalla riva. Subito gli altri bagnanti presenti in acqua e in spiaggia si sono tuffati per soccorrere quell’uomo, che non vedevano più tornare a riva. Soccorsi immediati che hanno visto una mobilitazione di tutta la spiaggia. In tanti si sono tuffati per riportarlo a riva, ma, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Quando sono arrivato i soccorsi del 118 il medico di bordo non ha potuto fare altro che constatarne la morte.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati