Napoli. Sta alimentando un vespaio di polemiche e di proteste la decisione della direzione regionale del 118 di cambiare l’affidamento del servizio trasporto dei dializzati. Il servizio assicurato anche per i detenuti dei vari carceri della Campania era assicurato dalla società “ emergenza” e riusciva a coprire tutte le esigenze  e le richieste. La Regione Campania improvvisamente ha affidato il servizio all’ che in questo periodo di ferie è in estrema difficoltà già ad assicurare alcuni servizi negli ospedali figuriamoci quelli esterni. E così molti utenti segnalano che dal primo agosto scoppierà il problema perché l’ ha già fatto sapere di non essere in grado di soddisfare tutte le richieste per mancanza di personale e di mezzi. E quindi chi accompagnerà i pazienti dializzati nei vari centri e nei vari ospedali? La patata bollente p di nuovo nelle mani della Regione Campania che dovrà risolvere il problema entro domani. (ha collaborato Carlo Landolfi)

ADS
LEGGI ANCHE  Green pass, Sileri: "L'applicazione può essere modulabile"



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Muore da detenuto con tumore terminale, era piantonato. Proteste con il ministro Bonafede

Notizia precedente

Si nascondeva nel Beneventano uomo del clan Mele coinvolto nel tentato omicidio Bellofiore

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..