Il mondo Disney piange la morte del giovane attore Cameron Boyse

“Con profondo dolore informiamo che stamani abbiamo perduto Cameron. E’ morto nel sonno a causa di un attacco della malattia per cui era in cura”. E’ l’annuncio con cui la famiglia dell’attore della Disney factory Cameron Boyse ha dato notizia del suo decesso a soli vent’anni. L’attore della Disney factory Cameron Boyse e’ morto a soli 20 anni. Il giovane attore si era dedicato negli ultimi ad attivita’ benefiche. La Fondazione da lui creata aveva raccolto più di 30.000 dollari per la costruzione di pozzi nello Swaziland, in Africa. Nel marzo scorso era stato il presentatore del Premio Biden per il coraggio, istituito dall’ex vice di Obama. Aveva esordito sullo schermo nel 2008 con l’horror “Riflessi di paura” e due anni dopo era stato protagonista con Adam Sandler di “Un weekend da bamboccioni”.

Redazione
Contenuti Sponsorizzati