I carabinieri di Mondragone (CASERTA) proseguiranno per tutta l’estate una serie di anti incendio dall’alto, in collaborazione con i militari del 7° Nucleo Elicotteri Carabinieri che utilizzano velivoli dotati di telecamere di ultima generazione per controllare le zone limitrofe ai focolai, agevolando l’individuazione dei punti di origine degli incendi utili agli investigatori per sviluppare ulteriori indagini. In particolare, l’attività è finalizzata ad individuare e controllare, tutti quei soggetti presenti o visti allontanarsi nelle immediate vicinanze di un principio d’incendio. I carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone, inoltre, a seguito degli incendi divampati negli ultimi giorni che hanno interessato il Monte Petrino, hanno già effettuato un servizio a largo raggio per monitorare l’intera area allo scopo di rilevare, nel più breve tempo possibile, la presenza di ulteriori focolai e sorprendere eventuali piromani.


Cinema, Giffoni Film Festival: premiati sei lungometraggi

Notizia precedente

Napoli, aggredito e ferito per aver parcheggiato male: 2 arresti

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..

Commenti

I Commenti sono chiusi