Tratto dal romanzo “The Impossible: The Miraculous Story of a Mother’s Faith and Her Child’s Resurrection” di Joyce Smyth, Atto di fede, prodotto dalla 20th Century Fox è uscito da qualche settimana nelle sale italiane. Si tratta del primo film distribuito dalla Walt Disney, ed è un Christian movie – nome che negli Stati Uniti viene dato alle produzioni a tematica religiosa improntate a una diffusione su larga scala del messaggio cristiano – ispirato a un fatto realmente accaduto. Da una storia vera, con al centro una madre forte, accogliente e soprattutto credente, il film propone una sorta di parabola sulla rinascita di un individuo e di una comunità. Martedì 30 luglio il cinema Vittoria, in piazza V. Emanuele ad Aversa (CE), in collaborazione con la Chiesa Evangelica “Nuova Pentecoste”, ha programmato due proiezioni ad un prezzo speciale per tutta la famiglia. Con questa proiezione si vuole avvicinare il pubblico alla fede cristiana, senza escludere la possibilità che i miracoli accadono ancora.
I due spettacoli avranno luogo alle ore 19.00 e alle ore 21.00 al prezzo di € 3,00. A cornice dell’evento nelle giornate di lunedì 29 e mercoledì 31 la Chiesa Evangelica ha organizzato sempre nel due serate sul tema della fede per incontrare la cittadinanza, con inizio alle ore 20.00 e ingresso gratuito.

LEGGI ANCHE  Napoli, crolla un'ala della chiesa di Piazza Cavour
ADS



Regina Ada Scarico, ha lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ha avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ha curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

    Due detenuti si arrampicano sul muro di passeggio del carcere di Parma

    Notizia precedente

    Incendi nelle cabine elettriche delle ferrovie, la Digos esamina gli elementi raccolti ieri

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..