Dopo il successo dello scorso anno, ritorna il GiffoniRapContest, lo spin off dedicato alla musica urban del Film Festival che si svolgerà dal 19 al 27 Luglio presso la  Music Arena di Piazza F.lli Lumière di Valle Piana (Sa). Una vera e propria “RapCall”, l’unica del genere in Italia, con l’obiettivo di selezionare tre artisti campani e tre artisti nazionali da inserire nel programma ufficiale del Giffoni Music Concept – Vivo Giffoni, i concerti e appuntamenti musicali che saranno parte integrante della 49esima edizione del Giffoni Film Festival. 
Oltre ai già annunciati Anastasio e Mahmood, il programma musicale completo del Film Festival 2019, che vede la partnership di Radio105 e Rockol, sarà reso noto nelle prossime settimane.
Quest’anno la giuria dell GiffoniRapContest avrà, oltre ai padri del contest Don Joe (tra i più importanti produttori e Dj in Italia) e Max Brigante (Radio 105), tre giovani artisti come Anastasio, Shade e Junior Cally a dare ancora più prestigio al concorso. Un segnale di grande attenzione che il più importante festival per ragazzi del mondo offre alle realtà creative giovanili del territorio regionale e nazionale con l’intento di valorizzare i fermenti artistici emergenti offrendo loro uno dei palchi più qualificati per la nuova scena musicale italiana.  
La RapCall è rivolta esclusivamente ai musicisti e cantanti di estrazione Urban, Rap e Trap di età compresa tra i 18 e i 40 anni che possono proporsi sia in formazione che da solisti.  L’invio delle candidature potrà avvenire da oggi fino alla mezzanotte del 4 luglio.  Il 10 luglio verranno annunciati i nomi dei sei artisti selezionati che, durante il Music Concept, si esibiranno nel contest. A giudicarli una commissione composta da professionisti del settore, giornalisti e i partecipanti alla Masterclass MUSIC&RADIO 2019. Premio per il vincitore il supporto al suo progetto discografico con la pubblicazione di un singolo in digitale con la produzione di Don Joe, l’ufficio stampa di MN Italia, ed un passaggio radiofonico su Radio 105 nella trasmissione 105 Mi Casa di Max Brigante. A vincere la prima edizione del #GiffoniRapContest il cantante potentino OloHoma, che ha superato i finalisti salernitani Mikesueg, Young Henry e i trentini Paradise. Oltre ad essersi esibito sul palco del Giffoni Music Concept, l’artista ha avuto la pubblicazione del suo singolo in digitale ed è stato ospite del programma Mi Casa.
SARA’ POSSIBILE INVIARE LE CANDIDATURE DA OGGI FINO ALLA MEZZANOTTE DEL 4 LUGLIO.
Ecco le modalità di iscrizione:
Inviare email con oggetto “nome della band/artista + RapCall” a musica@giffonifilmfestival.it con:
Una breve descrizione del progetto, un brano tramite mp3 o un link (YouTube, Spotify, Soundcloud, Bandcamp),
Numero di telefono, Scheda tecnica, Due fotografie
Ulteriori informazioni saranno disponibili sul sito www.giffonifilmfestival.it 
Giffoni è da sempre aperto alle novità del mondo musicale con l’intento di offrire ai ragazzi esperienze uniche e dirette con i grandi nomi del panorama nazionale ed internazionale: nel corso degli anni personaggi come Patti Smith, Pino Daniele, Gianna Nannini, Franco Battiato, Andrea Bocelli, Negramaro, Jovanotti, Shaggy, Ligabue, Giovanni Allevi, Carmen Consoli, Max Gazzè, Elio e le Storie Tese, Fedez, Enzo Avitabile, Giorgia, Club Dogo, Coez, Emis Killa, Clementino,  Rocco Hunt e molti altri si sono confrontati con i ragazzi di Giffoni.

LEGGI ANCHE  Assistente capo aggredito nel carcere di Santa Maria Capua vetere
ADS



Regina Ada Scarico, ha lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ha avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ha curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

    Una Sirena Liberty come testimonial per il Bel Canto nella Città di Napoli

    Notizia precedente

    Whirlpool, Fico: ‘Trovare una soluzione per il futuro dei lavoratori di Napoli’

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..