L’ex consigliera e la mamma sono completamente libere. Coinvolte nell’inchiesta per voto di scambio col sindaco.Liberi appena in tempo per le prossime elezioni. e la mamma sono completamente libere. I giudici della Prima sezione penale Collegio A del tribunale di Santa Maria Capua Vetere (presidente Giovanni Caparco) hanno accolto l’istanza presentata dall’avvocato Franco Liguori ed ha revocato la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per l’ex consigliera comunale di Maddaloni e per la mamma.
Le due donne finite sotto processo nell’ambito dell’inchiesta della Dda sul voto di scambio alle ultime elezioni amministrative insieme col sindaco Andrea De Filippo ed altre cinque persone.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..