Tornano sulla scena del furto per completare ‘l’opera’: arrestati due ladri napoletani in trasferta

Tornano sulla scena del delitto, un’azienda di abbigliamento, per tentare di completare il furto che non gli era riuscito la sera prima e vengono ‘beccati’ dai carabinieri: é accaduto a San Martino in Rio, nel reggiano. I due, denunciati per concorso in tentato furto aggravato, sono un 58enne residente a Napoli e un 38enne napoletano abitante a Correggio. I fatti risalgono al 9 aprile. I due uomini erano stati filmati dal sistema di videosorveglianza dell’azienda dopo un tentativo di furto interrotto per l’arrivo di personale di un istituto di vigilanza privato. La sera dopo hanno ritentato il colpo e sono stati fermati dai carabinieri che li hanno trovati in possesso di strumenti da scasso. Grazie alle comparazioni con le immagini, i due sono risultati essere gli stessi due ladri che la sera precedente avevano tentato di rubare nella medesima azienda con uno che aveva forzato con un cacciavite la porta del magazzino e si era introdotto all’interno mentre l’altro faceva da palo.

Contenuti Sponsorizzati