Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Calcio Napoli

Sarri, il Chelsea vorrebbe tenerlo

Pubblicato

in



Il Chelsea avrebbe cambiato idea e vorrebbe mantenere sulla panchina dei Blues ancora per un anno Maurizio Sarri. La società di Abramovich nonostante una parte dei tifosi e dei senatori non sarebbero contenti del tecnico italiano preferirebbe, secondo ‘The Sun’ che Frank Lampard, candidato alla successione, passi altri 12 mesi ad imparare prima di nominarlo come loro manager. Roman Abramovich e il suo consiglio direttivo ha già deciso che Lampard è l’uomo giusto per il futuro dei Chelsea ma potrebbe essere troppo presto. I Blues, in vista della finale di Europa League, si sono tutelati dicendo a Sarri che non lo licenzieranno quest’estate, anche se potrebbero cedere alle pressioni nel caso in cui la Juventus pagasse un risarcimento al club londinese per avere l’ex tecnico del Napoli. In questo caso Lampard prenderebbe subito il comando. Anche Jorginho, voluto da Sarri al Chelsea, ha detto che rimarrebbe sorpreso nel vedere il tecnico lasciare il Chelsea, insistendo sul fatto che l’italiano è “rilassato” dopo una prima stagione “positiva”. Viste le nuove difficoltà il club bianconero, che sogna sempre Pep Guardiola e continua a trattare con tecnico catalano, che ama l’Italia ed è attratto dall’idea di tornarci da allenatore, ha spinto il ds bianconero Fabio Paratici ad una missione londinese, non solo per Sarri ma anche per Mauricio Pochettino. Ipotesi che prende sempre più piede, visto che sarebbe un profilo che, più di Sarri, si adatterebbe allo stile Juventus per il dopo Allegri. Pochettino si trova in una situazione delicata. Se da un lato lo storico approdo alla finale di Champions a Madrid lo pone in posizione di forza con il Tottenham, per altri versi è difficile prevedere che Daniel Levy, il manager del club di proprietà di Joe Lewis, gli conceda facilmente il via libera, se non dietro un lauto compenso.

Continua a leggere
Pubblicità

Calcio Napoli

Napoli, Gattuso sceglie Mertens, con Lozano e Insigne. In panchina Osimhen

Pubblicato

in

Gattuso sceglie i suoi fedelissimi nel giorno del debutto del Napoli al Tardini di Parma.

Osimhen, l’acquisto più costoso della storia degli azzurri, parte dalla panchina. Sarà infatti Dries “Ciro” Mertens a partire titolare al centro dell’attacco con Insigne e Lozano a supporto. Tra i pali Ospina ha vinto il ballottaggio con Meret mentre a sinistra c’è Hysaj al posto di Mario Rui non ancora al meglio e di Ghoulam.
LE FORMAZIONI

1 Sepe; 36 Darmian, 2 Iacoponi, 22 Bruno Alves, 3 Pezzella; 10 Hernani, 15 Brugman, 8 Grassi; 33 Kucka; 45 Inglese, 11 Cornelius.
A disposizione: 46 Alastra, 4 Balogh, 10 Karamoh, 16 Laurini, 17 Dezi, 21 Dermaku, 26 Siligardi, 31 Ricci, 32 Simonetti, 44 Kasa, 93 Sprocati, 99 Adorante. All. Liverani.
NAPOLI (4-3-3)
25 Ospina; 22 Di Lorenzo, 44 Manolas, 26 Koulibaly, 23 Hysaj; 8 Fabian Ruiz, 4 Demme, 20 Zielinski; 11 Lozano, 14 Mertens, 24 Insigne.
A disposizione: 1 Meret, 16 Contini, 6 Mario Rui, 7 Elmas, 9 Osimhen, 13 Luperto, 19 Maksimovic, 21 Politano, 31 Ghoulam, 33 Rrahmani, 34 Younes, 37 Petagna, 68 Lobotka. All. Gattuso.
ARBITRO: Mariani di Aprilia.

Continua a leggere



Calcio Napoli

De Laurentiis esce allo scoperto: ‘Il Napoli sostiene De Luca, è il migliore’

Pubblicato

in

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis esce allo scoperto e rompe il silenzio elettorale: ‘Il Napoli sostiene De Luca, è il migliore’.

“Cari campani, il Napoli sostiene la candidatura di De Luca per il secondo quinquennio di presidenza della Campania”. Lo scrive su Twitter il presidente della Società sportiva calcio Napoli, Aurelio De Laurentiis. Secondo De Laurentiis, De Luca “oggi è l’unico politico che può risollevare le sorti della Regione a livello nazionale e internazionale. Non abbiate dubbi. E’ lui l’uomo migliore del momento”, conclude il tweet.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Regionali Campania, De Laurentiis attacca Caldoro: ‘Hai fatto ben poco’

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette