Seguici sui Social

Salerno e Provincia

Salerno, al Centro Agroalimentare la Polizia Municipale sequestra e distrugge 110 chili di pesce privi di tracciabilità

Pubblicato

in





Salerno. All’alba di oggi al Centro Agroalimentare la polizia municipale ha sequestrato ben 110 chili di pesce risultato introdotto in modo abusivo e privo di tracciabilità ed informazioni sulla provenienza. La merce è stata distrutta ed è stata comminata una multa di 1.500 euro a carico di un cliente. Il segretario Csa Angelo Rispoli si dichiara soddisfatto dell’intervento posto in essere a tutela della saluta pubblica auspicando che il primo cittadino salernitano e l’amministrazione comunale possano premiare con un encomio il lavoro degli operatori della polizia munic

Pubblicità
Continua a leggere
Pubblicità