Salerno, al Centro Agroalimentare la Polizia Municipale sequestra e distrugge 110 chili di pesce privi di tracciabilità

SULLO STESSO ARGOMENTO


Salerno. All’alba di oggi al Centro Agroalimentare la polizia municipale ha sequestrato ben 110 chili di pesce risultato introdotto in modo abusivo e privo di tracciabilità ed informazioni sulla provenienza. La merce è stata distrutta ed è stata comminata una multa di 1.500 euro a carico di un cliente. Il segretario Csa Angelo Rispoli si dichiara soddisfatto dell’intervento posto in essere a tutela della saluta pubblica auspicando che il primo cittadino salernitano e l’amministrazione comunale possano premiare con un encomio il lavoro degli operatori della polizia munic


Torna alla Home


telegram

Bimbo di 5 mesi muore azzannato dal pitbull di famiglia

Un'immane tragedia ha colpito la comunità di Palazzolo Vercellese. Un bambino di soli cinque mesi è morto dopo essere stato azzannato da un cane di grossa taglia, un pitbull, all'interno della sua abitazione. I soccorsi sono stati immediati, ma purtroppo per il piccolo non c'è stato nulla da fare. Il...

L’allarme di Arcigay: 149 casi di violenza o discriminazione nell’ultimo anno

Nell'ultimo anno sono stati registrati 149 casi di violenze o discriminazioni ai danni di persone LGBTQI+, con una media di uno ogni due giorni. L'allarme e i dati sono forniti da Arcigay, che tiene il conto degli articoli di stampa e, in occasione della giornata internazionale contro l'omofobia, la...

IN PRIMO PIANO