Giornalisti, Silvestri (Sugc): “L’ordine degli architetti si è imboscato dopo la nostra denuncia sull’addetto stampa”

SULLO STESSO ARGOMENTO

– “L’Ordine degli Architetti (Oappc) si èimboscato dopo essere stato sorpreso a cercare schiavi”. E’ la denuncia di Claudio Silvestri, segretario del Sindacato unitario giornalisti della Campania (Sugc). Il presidente dell’Ordine, Leonardo Di Mauro, non ha risposto alla pec del 21 marzo scorso del Sugc con la quale il sindacato contestava l’avviso di ricerca di un addetto stampa per un compenso di 229 euro mensili, pure onnicomprensivo delle spese, ben al di sotto anche del reddito di cittadinanza. Successivamente, l’8 aprile scorso, il SUGC ha indirizzato al presidente Di Mauro una nuova pec di sollecito del chiarimento necessario, nonché una pec al Referente della Trasparenza e Prevenzione della corruzione dell’Oappc per richiedere formalmente, ai sensi del decreto legislativo 97/2016 (il cosiddetto “decreto Foia”), “la pubblicazione di tutta la documentazione relativa all’attivazione della manifestazione d’interesse finalizzata a dotare codesto Ordine di un addetto stampa e degli esiti avuti”. Ma nella documentazione non vi è traccia né dei compensi né degli esiti del bando. “Sullo scandaloso avviso pubblicato dall’Oappc, invece del chiarimento necessario formale e istituzionale sollecitato dal Sugc – prosegue Silvestri – il presidente Di Mauro ha preferito rispondere impropriamente con una dichiarazione dal tono offeso a un’agenzia di stampa, in cui respinge con sdegno l’accusa del compenso da schiavi perche’, per un errore, l’importo previsto è da intendersi annuo e non biennale: ma se il compenso di 229 euro mensili diventa, bontà sua, di 458 euro, non siamo sempre in presenza di uno sfruttamento?”. “Nel richiamare l’Ordine ai suoi doveri istituzionali pubblici di rispetto del lavoro e dei lavoratori, di trasparenza amministrativa e di correttezza nelle relazioni con il sindacato che rappresenta i lavoratori – conclude il segretario del Sugc – invitiamo il presidente a dare chiarimenti sul bando e sui compensi”. 


Torna alla Home


Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...
Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...
Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

IN PRIMO PIANO