Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Attualità

San Giorgio, la ragazza incontra le senatrici della commissione femminicidio

Pubblicato

in



“Oggi io e le vicepresidenti (Fi) e (M5s) abbiamo incontrato in forma privata, in Senato, la giovane che ha denunciato uno stupro di gruppo nella stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano. Indipendentemente da quello che sara’ il giudizio dei magistrati in merito al caso, abbiamo voluto testimoniarle la vicinanza e il sostegno delle istituzioni e in particolare della Commissione di inchiesta sul fenomeno del femminicidio e la violenza di genere, per la violenza che ha trovato il coraggio di denunciare”. Lo dice la senatrice del Pd Valeria Valente, presidente della Commissione sul femminicidio. “Dopo la scarcerazione anche del suo secondo aggressore, la ragazza aveva confessato di sentirsi profondamente sola e di aver avuto dubbi sulla scelta fatta di denunciare. Poi per fortuna non solo ha trovato la forza di reagire ma soprattutto ha espresso il desiderio di entrare in relazione con altre vittime per dare il suo aiuto ad altre donne. Abbiamo quindi deciso di invitarla a Palazzo Madama, nella sede della Commissione, per darle un segnale semplice e concreto di vicinanza – sottolinea – Pensiamo che la lotta alla violenza si persegua ogni giorno, anche squarciando il silenzio e la solitudine che avvolge le vittime, che dobbiamo invece sostenere e incoraggiare a denunciare sempre. Nessuna donna deve più sentirsi sola di fronte alla violenza”.

Continua a leggere
Pubblicità

Attualità

Coronavirus: la mascherina riduce del 77% il rischio contagio

Pubblicato

in

coronavirus mascherina

Coronavirus: la mascherina riduce del 77% il rischio contagio. Efficaci anche distanziamento (-85%) e igiene mani (-66%).

 

Il distanziamento sociale, l’igiene delle mani e la mascherina sono efficaci nel ridurre il rischio di contagio quando si viene a contatto con una persona positiva al Sars-Cov-2. Lo afferma uno studio della Mahidol University di Bangkok e dell’universita’ di Oxford presentato alla conferenza Escmid della Societa’ Europea di Microbiologia, che ha stimato la riduzione del rischio di ognuno di questi tre interventi.

La ricerca e’ stata condotta su 211 casi confermati, tutti asintomatici, e 839 controlli che invece non hanno avuto una diagnosi di Covid-19, trovati grazie al contact tracing soprattutto di tre grandi cluster in nightclub, in uno stadio di boxe e in un palazzo di uffici governativi, con interviste sulle abitudini all’uso delle precauzioni consigliate. Dallo studio e’ emerso che le persone che avevano indossato la mascherina per tutto il tempo del contatto con un caso positivo avevano un rischio minore del 77% rispetto a chi non l’aveva, mantenere almeno un metro di distanza riduce invece il rischio dell’85%, mentre il lavaggio frequente delle mani riduce le infezioni del 66%.

“Questo risultato – scrivono gli autori – sono coerenti con le indicazioni di indossare la mascherina, lavarsi le mani e praticare il distanziamento per proteggersi dall’infezione”.

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Le Notizie più lette