Napoli.Strisce blu libere dal costo di euro 1,50 ma la gente preferisce sostare in doppia e tripla fila innanzi ai ristoranti oppure sul marciapiede impedendo la regolare uscita degli autobus.Napoli.
A documentare tutto nuovamente Emilio Borrelli che armato di cellulare ha effettuato un nuovo video e una nuova richiesta di intervento ai vigili urbani. L’assurdo di tutta questa vicenda è che ci sono decine di posti liberi nella zona, a pochi passi dagli ambiti ristoranti, posti su strisce blu il cui costo sarebbe appena 1 euro e 50 centesimi ma si preferisce affidare l’auto al parcheggiatore abusivo di turno che, chiederà poi una cifra di gran lunga maggiore per posizionare l’auto in doppia o tripla fila, restringendo la carreggiata e, ostacolando anche il traffico urbano.

Giorgio Kontovas



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..