frecce

Un esposto in per “attentato all’incolumità pubblica”. Così il Codacons ha chiesto ai magistrati bresciani di intervenire sulla vicenda dei due ubriachi che avrebbero dovuto condurre il da Brescia a Napoli. Secondo l’associazione dei consumatori “mettere a repentaglio l’incolumità pubblica è un fatto che non può passare inosservato”, si legge in una nota. “Non è possibile giocare con la sicurezza dei trasportati e, più in generale, dei cittadini”. I sono stati scoperti ieri mattina dal capotreno e poi fermati dalla Polfer, assieme alla Stradale, per fare il test dell’etilometro. “Si è sfiorato il disastro ferroviario ed è giusto che le Autorità intervengano per appurare le responsabilità”, scrive nell’esposto il Codacons. 



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..