“Finalmente la Juve Stabia è tornata in serie B, un traguardo meritato dopo un grandissimo campionato disputato sempre in testa”. E’ l’augurio social di Fabio Quagliarella, stabiese doc e supertifoso della squadra della sua città. Il bomber della nazionale e della Sampdoria non poteva far mancare la sua vicinanza alla squadra stabiese. I tifosi stabiesi da sempre sognano una finale di carriera del capocannoniere della serie A con la maglia della sua città e la promozione in serie B di quest’anno potrebbe far avverare tale sogno, sicuramente non nel prossimo campionato ma con le Vespe in serie B nei prossimi anni “mai dire mai”, sperano i tifosi. “Rivolgo i miei complimenti alla società e a Castellammare, la Juve Stabia ha meritato questo grande traguardo”, è il post di Gaetano Fontana ex calciatore e poi allenatore delle Vespe che ci è andato vicino alla promozione in serie B in entrambi in casi. “Certi amori restano dentro. Complimenti Juve Stabia, Bentornata” ha scritto invece Stefano Dicuonzo, uno dei protagonisti della promozione del 2011 con Piero Braglia in panchina e di due delle tre stagioni successive disputate dalle Vespe nella cadetteria.

Contenuti Sponsorizzati