de Magistris, maggioranza ha tenuto su manovra

Quello approvato dopo una maratona di 12 ore in Consiglio comunale “e’ il miglior bilancio negli ultimi 8 anni, fatto in condizioni estreme, con tanti tagli dalle politiche del Governo”. Lo sottolinea il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. Il primo cittadino evidenzia come sia no stati mantenuti i servizi, “rafforzate le partecipate del Comune”, tra cui l’Azienda napoletana di mobilita’ da tempo in difficolta’ finanziarie. Il bilancio triennale tra l’altro prevede un piano di assunzioni, 1.500 unita’ tra Comune e partecipate fino al 2021, “per fare fronte ai pensionamenti, a quota 100, ma soprattutto per i giovani, e per garantire servizi”. “Siamo soddisfatti – conclude de Magistris – anche la maggioranza e’ stata compatta e l’opposizione ha avuto un appproccio costruttivo”. “Mentre trovano 12 miliardi una mattina all’improvviso per altre citta’ – conclude – Napoli si salva da sola. Non e’ il mio ultimo bilancio, ne ho davanti altri due fino al 2021. Intendo fare il sindaco fino allora, ma se puo’ servire alla Campania una guida che governa con mani pulite …sono valutazioni che faremo”.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati