Battipaglia, migliorano le condizioni del bimbo precipitato dalla mansarda di casa sua: respira autonomamente

SULLO STESSO ARGOMENTO

“La situazione stamattina è migliorata: il bambino, che era intubato fino a poco tempo fa, è stato estubato e respira autonomamente. Sicuramente è una situazione sempre molto critica ma questo è un dato positivo”. Lo ha detto Massimo Cardone, responsabile della Uo Rianimazione del Santobono di Napoli, a Storie Italiane di Eleonora Daniele su Rai1, riferendo le condizioni di salute del bimbo di dieci anni che ieri è precipitato nel vuoto dalla mansarda di casa a Battipaglia, per un tentativo di suicidio. “Il bambino è arrivato da noi ieri in condizioni molto critiche, un trauma principalmente cranico, poi trauma dell’arto superiore e inferiore, trauma toracico e trauma dorsale e lombare”, ha concluso Cardone. 



Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

Il programma dell’ultima giornata di Serie A: sfide salvezza in contemporanea

La Lega Serie A ha comunicato il calendario degli anticipi e dei posticipi per la 38ª e ultima giornata del campionato. Il turno finale si aprirà con l'anticipo tra Cagliari e Fiorentina giovedì 23 maggio, concedendo ai viola un giorno extra per preparare la finale di Conference League. Napoli in...

 Sorrento, riaprono rianimazione e terapia intensiva in ospedale

Sorrento. È stata inaugurata la nuova sala del reparto di rianimazione e terapia intensiva nell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Sorrento. La cerimonia di inaugurazione ha visto la partecipazione del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, del sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, e del direttore generale dell'ASL Napoli 3...

CRONACA NAPOLI