Condannato per violenza sessuale: sentenza annullata perchè non gli era stato notificato il rinvio a giudizio

Un uomo di 59 anni, residente a Fisciano, era stato condannato a sei anni di carcere per violenza sessuale. Sentenza annullata perché all’imputato non gli era mai stato notificato il decreto che disponeva il giudizio nei suoi confronti, lo ha deciso la corte d’Appello di Salerno. L’uomo, ad agosto 2008, avrebbe abusato più volte di una donna affetta da disturbi psichici, prima riuscendo ad adescarla con telefonate e messaggi, poi dopo averla fatta salire nella sua auto l’avrebbe condotta in una casa a Salerno.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati