Bacoli, tormentava la ex moglie: arrestato 42enne per stalking

SULLO STESSO ARGOMENTO

I carabinieri di Bacoli hanno arrestato per atti persecutori un 42enne accusato di tormentare la ex moglie 39enne da circa un anno. L’ultimo episodio ieri, aveva avvicinato la ex sotto casa con una scusa: sosteneva che l’auto in uso alla donna fosse sua. Poi ha alzato i toni fino a diventare minaccioso spaventando la donna. Al culmine della discussione l’ha minacciata di morte e con un sasso ha mandato in frantumi il parabrezza dell’auto. La donna non è stata picchiata ed è riuscita a fuggire e chiudersi in casa dove ha chiamato il 112. Quando i carabinieri sono arrivati sotto la sua abitazione l’uomo era ancora lì e, dopo la veloce ricostruzione del fatto, lo hanno arrestato. 



Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

Centro antiviolenza a Sant’Antimo intitolato a Giulia Tramontano:

Sant'Antimo. È stato inaugurato oggi, presso la sede del Comune di Sant'Antimo, il nuovo Centro antiviolenza intitolato a Giulia e Thiago Tramontano. Il centro, dedicato alla memoria della giovane donna uccisa lo scorso maggio dal suo fidanzato insieme al bambino che portava in grembo, offrirà ascolto e supporto a tutte...

Terremoto a Pozzuoli, gli psicologi: “E’ una dura prova. Gente preoccupata, ma non c’è panico”

Un forte boato, una scossa intensa, e la sensazione del suolo che si alza sotto i piedi. È così che Armando Cozzuto, presidente dell'Ordine degli Psicologi della Campania, descrive l'esperienza vissuta dai residenti dei Campi Flegrei durante gli ultimi eventi sismici. "Il terremoto è la metafora dell'instabilità", ha spiegato...

CRONACA NAPOLI