Pubblicità

Sabato 16 marzo 2019 si è svolto presso l’AULA PACIS in Cassino la terza edizione del Premio Nazionale Arte&Cultura Città di Cassino. Istituito dall’Associazione Assoprom Italia nel suo programma di promozione territoriale il Premio, si pone quale obiettivo la crescita e lo sviluppo dell’immagine del nostro territorio . Ricco di cultura, storia e tradizioni, fonte di conoscenze e viatico per il futuro intellettuale delle generazioni prossime trova in questa forma espressiva il massimo della conoscenGiuseza della nascita della lingua in volgare Italiana. Non a caso l’emblema scelto per rappresentare tale premio è proprio il Placito Cassinese Capuano documento storico custodito nell’abbazia di montecassino risalente al 960 D.C. Giunto alla terza Edizione viene conferito annualmente a persone ché si sono particolarmente distinte nel mondo dell’arte dello spettacolo e della cultura Italiana . La serata condotta egregiamente dal noto presentatore Erennio De Vita ha visto come introduzione iniziale uno spettacolo teatrale dal Tema SUCCISA VIRESCIT a cura delle “Nuove Direzioni”. Il padre Abate di Montecassino S.E. Don Donato Ogliari presente in sala con una significativa affermazione “l’Arte è Cultura” ha dato il via alle premiazioni che si sono cosi succedute a partire dalla Dottoressa Chiara Di Malta ricercatrice scientifica, all’Attrice Luciana Frazzetto e per concludere al giovane Maestro Giuseppe Gambi tenore pop ambasciatore del bel canto Italiano e Napoletano nel mondo chè a conclusione ha voluto regalre alla platea un favoloso brano di Claudio Villa UN AMORE COSI GRANDE coreografato dalla Ballerina di soli dieci anni Marianna Capone .


Pubblicità'

Ti potrebbe interessare..