Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Calcio Napoli

Napoli, Ancelotti vuole di più, vale per tutti…

Pubblicato

in



Carlo Ancelotti e’ un perfezionista e questa storia delle tante occasioni create e nessun gol realizzato non gli va giu’ in alcun modo. Oggi la squadra ha ripreso gli allenamenti senza godere neppure di un giorno di riposo perche’ giovedi’ sera al San Paolo si giochera’ la gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League contro lo Zurigo. Il Napoli parte dal considerevole vantaggio di aver vinto 3-1 la gara d’andata e il match del San Paolo dovrebbe essere poco piu’ che una formalita’. Ancelotti, pero’, vuole sfruttare questa occasione per cominciare a mettere in pratica cio’ di cui ha parlato lungamente ieri sera nel dopo partita. La squadra ha bisogno di concentrarsi sui dettagli, ci vuole maggiore precisione e piu’ cura e scrupolo nelle giocate e questo specifico tema non riguarda solo gli attaccanti ma, come ha spiegato l’allenatore, anche i giocatori degli altri reparti che possono e devono mettere in condizione chi deve far gol di essere agevolato nel compito. Insomma gli svizzeri potranno rappresentare un primo banco di prova per cercare di capire se qualche progresso e’ stato fatto. Ritrovare la via del gol in maniera continuativa e’ d’altronde un’ esigenza primaria se si vuole sperare di fare ancora strada proprio in Europa League, competizione dove Ancelotti sa che la sua squadra puo’ arrivare fino in fondo al percorso. Di formazione anti Zurigo e’ ancora presto per parlare, anche se e’ facile immaginare che, rispetto alla partita con il Torino, ci saranno diversi cambi. Chi probabilmente riposera’ con gli svizzeri e’ Piotr Zielinski, l’uomo che Ancelotti ha utilizzato di piu’ dall’inizio di stagione. Il centrocampista in un intervista al portale polacco Sportowefakty ha parlato della sua esperienza a Napoli e delle prospettive future. ”I miei agenti – ha detto – stanno lavorando al rinnovo di contratto, io penso soltanto al campo. C’e’ stato un periodo in cui spesso pensavo al mio futuro e cio’ si rifletteva in campo e nella testa”. ‘

Continua a leggere
Pubblicità

Calcio

Genoa choc: 14 tesserati tra giocatori e staff positivi al coronavirus

Pubblicato

in

Genoa choc, quattordici tesserati, tra giocatori e staff sono risultati positivi al coronavirus. Tamponi a tappeto anche al Napoli, avversario ieri di rossoblù al San Paolo.

 

“Il Genoa Cfc – è scritto in un comunicato – comunica che dopo gli accertamenti odierni il numero di tesserati positivi a Covid-19 è salito a quattordici tesserati tra componenti team e staff. La Società ha attivato tutte le procedure previste dal protocollo in vigore e informato le Autorità per le procedure correlate. Il Club fornirà prossimi aggiornamenti dettati dall’evoluzione”. Prima della partita di Napoli erano risultati positivi Perin e il danese Lasse Schone. La squadra di Maran ieri ha perso 6-0 nella gara disputata al san Paolo contro il Napoli. La notizia ha gettato nello sconforto giocatori e staffe della squadra di Gattuso.

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette