24.8 C
Napoli
lunedì, Luglio 6, 2020

False fatture: arrestati i genitori di Renzi

DALLA HOME

Pubblicità

Arresti domiciliari per i genitori di Matteo Renzi. Nei confronti dei due, e di un terzo soggetto, viene contestata l’emissione di fatture inesistenti. Le misure sono state emesse dal gip di Firenze per bancarotta fraudolenta e per emissione e utilizzazione di fatture per operazioni inesistenti. Il provvedimento, eseguito dalla Guardia di Finanza, riguarda anche una terza persona, un imprenditore di Campo Ligure in provincia di Genova. I tre, secondo quanto si apprende, sono stati nel tempo amministratori di fatto di tre societa’ cooperative, due delle quali dichiarate fallite. Le ipotesi di reato contestate riguardano da un lato l’emissione, tra il 2013 e il 2018, di fatture per operazioni inesistenti all’interno di una delle società e, dall’altro, un’ipotesi di bancarotta fraudolenta che sarebbe stata commessa per le due altre società cooperative tra il 2010 e il 2013. Il provvedimento, eseguito dai militari della guardia di finanza, riguarda le ipotesi di reato di bancarotta fraudolenta e false fatturazioni. Secondo quanto emerso dall’indagine, condotta dal procuratore capo di Firenze Giuseppe Creazzo, dall’aggiunto Luca Turco e dal pubblico ministero Christine Von Borries, i genitori dell’ex premier avrebbero provocato “dolosamente” il fallimento di tre cooperative dopo averne svuotato le casse ricavando così in maniera illecita svariati milioni di euro. Sono aziende collegate alla “Eventi 6”, la società della famiglia Renzi. Nell’ambito della stessa inchiesta è stato arrestato anche Gian Franco Massone, vicepresidente di una delle coop fallite.

Pubblicità
Pubblicità

I FATTI DEL GIORNO

giuseppe rizza

Morto a 33 anni il calciatore Giuseppe Rizza: ex di Juve Stabia e Nocerina

E' morto stamane a 33 anni per le gravi conseguenze di una emorragia celebrale il calciatore Giuseppe Rizza. Aveva militato in Campania nella fila...
turisti napoli

Napoli, de Magistris: ‘E’ dura ma la ripresa si vede’

"La ripresa a Napoli e' dura, ma c'e' e si vede. Si sta facendo un grandissimo lavoro, tra moltissime difficolta'. Sempre in attesa che...
facebook fake news

Facebook, nuova mossa contro la disinformazione e le fake news

Una campagna informativa per aiutare gli utenti a riconoscere ed evitare le fake news. È la nuova iniziativa di Facebook, grazie alla collaborazione con...
coronavirus mondo

Coronavirus, quasi 11,5milioni di casi nel mondo e 553mila morti

Sono 11.419.638 attualmente i casi confermati di coronavirus nel mondo, con 533.781, secondo l'aggiornamento della John Hopkins University.   Gli Stati Uniti rimangono il Paese più...
ennio morricone

E’ morto il maestro Ennio Morricone

E' morto nella notte in una clinica romana per le conseguenze di una caduta il premio Oscar, Ennio Morricone. Il grande musicista e compositore, autore...