Mondragone. Il pubblico ministero della Dda Maurizio Giordano ha chiesto una condanna a 18 anni di carcere per il boss di Augusto La Torre.
La richiesta giunge durante il processo che lo vede imputato nel duplice omicidio dei cugini di Sparanise Teodoro e Osvaldo La Torre.Il delitto avvenne nel giugno 1990. Il boss è accusato di essere il mandante dell’omicidio e di aver partecipato, ma a sparare non sarebbe stato lui. Secondo la ricostruzione fatta dagli inquirenti le due vittime furono attirate in una trappola e uccise dai killer.
Gustavo Gentile

Duplice omicidio, chiesti 18 anni di carcere per il boss Augusto La Torre
di Redazione Cronaca per Cronache della Campania

ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Ponte Morandi, inizia la demolizione. Questa sera sarà giù la prima trave tampone 8

Notizia precedente

Castellammare, stabiese residente a Scafati trovato con una pistola: arrestato

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..