Sorrentina: conclusi i tre giorni di del dispositivo di traffico in corrispondenza del viadotto ‘San Marco’ (richiesto il 21 dicembre scorso nel corso della riunione presso la prefettura di dagli Enti territorialmente competenti, quali, tra gli altri, il comune di Castellammare di Stabia) a partire dalla mattinata di domani, giovedì 17 gennaio 2019, Anas ripristinerà la precedente cantierizzazione, ovvero l’esclusiva fruibilità per la circolazione in direzione di della tratta di statale compresa tra lo svincolo di Castellammare Ospedale (km 3,600) e lo svincolo di Gragnano (km 7,200), nelle more delle valutazioni dell’ente comunale circa gli eventuali benefici del dispositivo sperimentato. Lo rende noto Anas. In ogni caso – per l’esecuzione di specifiche fasi operative – si fa presente che, a seguito delle consuete chiusure notturne, esclusivamente per i giorni 18, 25, 29 gennaio e primo febbraio si renderà necessario posticipare la riapertura dell’intera tratta alle 12, fermo restando l’impegno di Anas e della impresa esecutrice a ripristinare la circolazione non appena possibile.

LEGGI ANCHE  'Incontri di Archeologia' al MANN
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Scrisse ‘Forza Vesuvio’ su Fb, i giudici assolvono l’ex consigliera della Lega: “Solo ignoranza”

Notizia precedente

Campania: cresce il business dei growshop con la ‘cannabis light’, 23 negozi solo a Napoli

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..