Napoli. Eseguito intervento di asportazione parziale del fegato ad una donna in gravidanza

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Una paziente di 27 anni, alla 17 settimana di gravidanza, e’ stata sottoposta con successo ad un delicato intervento chirurgico di asportazione parziale del fegato per un angioma gigante (circa 20 cm di diametro). L’intervento chirurgico e’ stato eseguito presso il DAI di Gastroenterologia, Endocrinologia e Chirurgia Endoscopica del Policlinico Federico II di Napoli, diretto dal prof. Giovanni Domenico De Palma e si e’ reso necessario per l’elevato rischio di rottura del tumore, con conseguente sanguinamento, che avrebbe messo a rischio la vita della paziente e quella del feto. L’intervento e’ stato eseguito, per via completamente laparoscopica, dall’equipe chirurgica coordinata dal prof. Roberto Troisi, Professore Ordinario di Chirurgia generale dell’Universita’ Federico II di Napoli. L’equipe anestesiologica, coordinata dal dott. Giuseppe De Simone, della UOC di Anestesia e Rianimazione dell’AOU Federico II, diretta da Giuseppe Servillo, si e’ avvalsa del supporto dei ginecologi dell’Azienda per monitorare lo stato del feto durante tutto l’intervento, durato circa tre ore. La paziente e’ stata dimessa dall’ospedale 4 giorni dopo l’intervento chirurgico. Sia lei che la bimba che porta in grembo sono in ottime condizioni, riferiscono al Policlinico Federico II di Napoli. Si tratta – sottolineano i sanitari – di uno dei pochissimi casi al mondo di resezione epatica condotto in gravidanza, per via laparoscopica. Grande emozione e soddisfazione per tutto il personale coinvolto nel complesso e delicatissimo intervento ed in particolare per l’equipe operatoria di Troisi, uno dei massimi esperti mondiali di chirurgia del fegato, del pancreas e dei trapianti epatici, da pochi mesi rientrato in Italia, dopo aver diretto, in Belgio, per molti anni, uno dei piu’ avanzati e prestigiosi centri di Chirurgia epatica in Europa.


Torna alla Home


Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE