Napoli, presi due minorenni di Ponticelli: rapinarono lo scooter a un agente libero dal servizio

SULLO STESSO ARGOMENTO

Gli agenti della Squadra Mobile hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in Istituto Penitenziario Minorile emessa dal GIP del Tribunale per i minorenni di Napoli nei confronti di due minori, entrambi napoletani, responsabili in concorso dei reati di rapina aggravata, detenzione e porto di armi nonché di ricettazione. I fatti risalgono allo scorso 13 settembre, quando a Piazzale Tecchio un poliziotto libero dal servizio e in sella del suo scooter, fermo ad un semaforo, veniva affiancato da 4 persone in sella a due scooter, precedentemente rubati, che, armate, riuscivano a rapinarlo del suo Tmax.

Nel frangente i rapinatori esplodevano un colpo di pistola, per accorgersi solo in seguito che la vittima aveva una placca distintiva della Polizia.Anche l’agente, dopo essersi qualificato, esplodeva a sua volta diversi colpi di pistola in aria. I rapinatori tuttavia si impossessavano dello scooter e fuggivano. Scattavano subito le indagini da parte della Squadra Mobile.Da una serie di attività tecniche e dalla visione delle immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza i poliziotti studiavano il percorso di fuga dei tre scooter e individuavano i primi due responsabili, ovvero due diciottenni di Ponticelli, che venivano sottoposti a fermo, rispettivamente lo scorso settembre e ottobre. Oggi si è chiuso il cerchio intorno agli altri due minori componenti della banda, a cui è stato notificato il provvedimento dell’Autorità Giudiziaria.






LEGGI ANCHE

Mostra “Visioni” alla Reggia di Caserta: un’interpretazione artistica della genialità di Luigi Vanvit...

La mostra "Visioni" alla Reggia di Caserta offre uno sguardo unico sull'ingegno di Luigi Vanvitelli attraverso le opere di Luciano D'Inverno e Luciano Romano. Questa esposizione fa parte delle celebrazioni per il 250° anniversario della morte di Vanvitelli e si inserisce nel programma vincitore del bando Strategia Fotografia del Ministero della Cultura. Curata da Gabriella Ibello, la selezione dei circa 130 scatti esposti trasforma lo spazio museale in un vero e proprio ipertesto,...

Al Teatro Serra, riflessioni sull’identità maschile oggi

**Identità Maschile nel Dramma Teatrale "C19H28O2 (o Come Avere le Palle)"** Al Teatro Serra di Napoli, la compagnia teatrale "Lidi Precari" porta in scena dal 15 al 17 marzo l'opera teatrale "C19H28O2 (o come avere le palle)", un profondo spettacolo che si interroga sull'identità maschile nel mondo odierno. Il titolo dal significato esplicito, la formula chimica del Testosterone, introduce gli spettatori in un viaggio alla scoperta di cosa significhi essere uomini oggi. Attraverso le performance...

Pomigliano, 130 anni della Camera del Lavoro di Napoli: focus sull’industria automobilistica

Primo appuntamento oggi a Pomigliano per i 130 anni dalla costituzione della Camera del Lavoro di Napoli, con l'iniziativa, "Dall'Alfa Sud a Stellantis: passato, presente e futuro del distretto industriale a Pomigliano d'Arco". "Avviamo le celebrazioni per i 130 anni della Camera del Lavoro di Napoli - ha affermato il segretario generale della Cgil Napoli e Campania, Nicola Ricci - con questa prima importante riflessione sulle politiche industriali e sulla storia dello stabilimento di Pomigliano. Negli anni...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE