Minaccia il padre con un coltello: arrestato 36enne di Sant’Antimo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Armato di coltello ha costretto il padre 68enne a consegnargli dei soldi, probabilmente per acquistare droga.Il 36enne ha cercato poi di colpire il genitore che è riuscito a sfuggire, recandosi dai carabinieri per denunciare l’episodio. E’ accaduto a Sant’Antimo, nel napoletano. La vittima è tornata nell’abitazione con i militari: il figlio, che probabilmente non si è accorto della presenza dei carabinieri, ha tentato nuovamente di aggredirlo ma è stato subito bloccato, arrestato e condotto nel carcere di Poggioreale, a Napoli. Successivi accertamenti hanno consentito di stabilire che da circa cinque mesi il 68enne era costretto a subire continue violenze fisiche e psicologiche, finora mai denunciate.


Torna alla Home


Gli studenti di Caivano in stage a Coverciano. Gravina: “Un’iniziativa di valore”

Il ristorante e l'albergo di Coverciano, diventati ormai punti di riferimento nel panorama calcistico italiano, non solo ospitano il Centro Tecnico Federale ma sono anche luoghi di ritrovo per gli Azzurri e le Azzurre durante i loro ritiri per preparare gli impegni internazionali. Situati alle porte di Firenze, questi...

Napoli, da inizio anno la Finanza ha sequestrato beni per 60 milioni di euro

Da inizio all'anno, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito 16 decreti di sequestro di beni per un valore totale di oltre 60 milioni di euro, nell'ambito di un'azione mirata a contrastare la criminalità economica. Azioni che sono state coordinate dalle Procure competenti sul territorio partenopeo...

Bacoli, restaurata la scalinata dello Schiacchetiello

Super colorata e completamente restaurata, la scala dello Schiacchetiello a Bacoli si appresta ad essere inaugurata ufficialmente, offrendo un accesso più comodo a una delle spiagge più belle della provincia di Napoli, come ha annunciato il sindaco Josi Gerardo Della Ragione. Il tratto di costa tra gli scogli tufacei e...

Pusher di Marano arrestato in provincia di Caserta

I Carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone hanno arrestato un 43enne di Marano di Napoli per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo, a bordo di una Lancia Y condotta da un'altra persona, è stato fermato in via Abate Cesare a Monte durante un normale controllo alla circolazione...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE