Sparisce per sette giorni col figlio di cui il Tribunale le ha appena tolto la potestà. I Carabinieri la trovano a Napoli a casa di amici e la denunciano per sottrazione di incapaci. Tutto ha origine il 12 dicembre scorso con la denuncia di un cittadino ghanese di 35 anni domiciliato a Villaricca che ai Carabinieri della locale stazione segnala che la mattina del 10 la sua ex compagna, una cittadina nigeriana 32enne, appena saputo che il Tribunale aveva tolto a entrambi la potestà genitoriale sul loro figlio naturale di un anno e mezzo, si era allontanata portando via il piccolo, aggiungendo che la 32enne soffriva di crisi depressive. Agli assistenti sociali che seguivano la ex coppia, la donna aveva risposto al telefonino che era a casa del fratello a Milano e che non aveva nessuna intenzione di tornare. Ieri sera i carabinieri della stazione di Giugliano in Campania, con i colleghi della stazione di Villaricca, l’hanno rintracciata a Napoli assieme al bambino. Erano a casa di amici della donna che li ospitavano e ai quali la 32enne ha verosimilmente fornito solo un racconto parziale dell’accaduto.

Nessun tag trovato per questo articolo.

Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..