GreenCare e Retake Napoli per Piazzale Tecchio: domenica 16 dicembre cittadini in strada per la pulizia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Le associazioni Retake Napoli e Premio GreenCare Ets promuovono e organizzano l’iniziativa “In azione per Piazzale Tecchio”: una giornata dedicata alla cura del verde urbano ed alla rimozione delle scritte vandaliche a Fuorigrotta. L’appuntamento è per domenica 16 dicembre 2018, con inizio alle ore 9.00, davanti alla stazione della Cumana – Fermata Mostra. Protagonisti della giornata saranno i cittadini napoletani, invitati a partecipare in maniera volontaristica per sottrarre al degrado tutta l’area compresa tra la sede del Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e l’ingresso della Mostra d’Oltremare. Sono quattro le grandi aiuole che non vengono manutenute da mesi e per questo bisognose di cure ed attenzioni. I cittadini sono invitati a portare guanti, scope, rastrelli e cesoie per provvedere agli interventi più semplici. Mentre con uomini e mezzi professionali scenderanno in campo gli agronomi ed i botanici di Euphorbia, coadiuvati dagli stagisti del Corso per responsabile di cantiere di giardino storico, attivi nel Real Bosco di Capodimonte. Non mancheranno I Pollici Verdi di Scampia, sempre pronti a dare una mano anche al di fuori del Parco Corto Maltese. Per l’attività di rimozione delle scritte vandaliche da muri e muretti, il materiale verrà fornito dagli organizzatori: mascherina di protezione, spugnette e particolari solventi. Retake Napoli è collaudata nelle attività di cura del verde urbano e di pulizia: ricordiamo, tra gli altri, i molteplici interventi nei giardini di piazza Salvatore di Giacomo e viale Virgilio a Posillipo, piazzetta a Mare a Bagnoli, Rotonda Diaz a Chiaia, via Cerlone a Fuorigrotta, Porta Nolana, piazza Cavour. Premio GreenCare ha dalla sua la spettacolare giornata di cura di una parte della Villa Comunale quando, lo scorso 23 settembre, seppe chiamare a raccolta 250 volontari per restituire decoro e bellezza al degrado complessivo di quel giardino storico. Per la migliore riuscita dell’iniziativa, le Associazioni realizzeranno l’azione di cura in collaborazione con la Decima Municipalità e l’ASIA Napoli che fornirà buste per la raccolta differenziata e posizionerà i cassonetti per l’umido nelle aree di interesse dell’intervento.






LEGGI ANCHE

Crollo di Firenze, recuperato il corpo dell’ultimo disperso

Nel cantiere di via Mariti a Firenze, il corpo dell'ultimo disperso è stato recuperato dai vigili del fuoco e successivamente affidato all'autorità giudiziaria per...

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE