Salvini a Napoli, tensione al sit-in la polizia carica i manifestanti: giovane ferito

Napoli. Visita di Salvini a Napoli: forti tensioni per il tentativo di un gruppo di manifestanti del centro sociale Insurgencia  che ha tentato di forzare il posto di blocco della polizia all’interno della Galleria Umberto di Napoli, a pochi passi dalla Prefettura dove è in corso il comitato per l’ordine pubblico. I poliziotti in assetto […]

google news

Napoli. Visita di Salvini a Napoli: forti tensioni per il tentativo di un gruppo di manifestanti del centro sociale Insurgencia  che ha tentato di forzare il posto di blocco della polizia all’interno della Galleria Umberto di Napoli, a pochi passi dalla Prefettura dove è in corso il comitato per l’ordine pubblico. I poliziotti in assetto anti-sommossa hanno respinto i manifestanti con una carica di alleggerimento, no dei giovani del centro sociale è stato colpito con un manganello alla testa: per lui una ferita dalla quale è fuoriuscito del sangue.
Il gruppo di attivisti, in segno di protesta per la visita del vicepremier ha inscenato una lezione sulla sicurezza indirizzata al ministro. Tra gli striscioni esposti si legge “Salvini alla lavagna a lezione con Insurgencia”.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

‘Antonio Ghirelli. Il mestiere più bello del mondo’, un saggio per celebrare il compianto giornalista

Questo libro ripercorre la straordinaria carriera del giornalista Antonio Ghirellii, dal dopoguerra alla democratizzazione del Paese, dallo sport alla politica.

Camorra a Pianura: stesa nella notte in via Escrivá

Esplosi alcuni colpi calibro 12. Un proiettile ha centrato una finestra

Al MANN la Collezione Farnese è digitale

Al MANN la Collezione Farnese è digitale. Da ottobre il database, 15mila scatti per il modello 3D del Toro. Sessantadue sculture della Collezione Farnese del...

Covid in Campania, 1444 positivi ma nessun decesso

Covid in Campania, stabili i ricoveri in terapia intensiva, calano quelli dell'area medica

IN PRIMO PIANO

Pubblicita