Salerno. I Giovani Comunisti in piazza al fianco degli studenti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Domani 16 novembre, a Salerno, gli studenti saranno di nuovo in piazza a manifestare per la gravissima situazione dell’edilizia scolastica, aspettando di sapere cosa ne pensa in merito il neo presidente della Provincia Michele Strianese. Manifestano contro l’abbandono scolastico e, ancora una volta, contro il sistema dell’alternanza scuola lavoro. Nel documento che verrà distribuito durante la mobilitazione, a firma dei Giovani Comunisti, si legge: “I 5 Stelle che oggi sono al governo nel loro programma elettorale su cui chiedevano i voti non prevedeva, tra le altre cose, la “cancellazione” della cosiddetta “Buona Scuola” varata dal governo Pd di Renzi? Intanto tagliano ulteriormente i fondi (quest’anno 100 milioni) per l’istruzione e per la scuola e, al contempo, buttano soldi dalla “finestra” con il cosiddetto progetto “Scuola Sicura”. Nella loro logica gli studenti hanno bisogno di polizia e cani antidroga per sentirsi sicuri e non di un’edilizia scolastica di qualità. ORA BASTA! La lotta degli studenti deve continuare ed intensificarsi, partendo dalla scuola vogliamo cambiare tutta la società. QUESTO È IL VERO CAMBIAMENTO. Anche domani, come sempre, con gli studenti e per gli studenti i Giovani Comunisti saranno in piazza.”






LEGGI ANCHE

Amianto in Fincantieri di Castellammare: risarcimento di 140mila euro a operaio di Scafati

Risarcimento da 190mila euro per un ex operaio Fincantieri di Castellammare di Stabia Un ex operaio della Fincantieri di Castellammare di Stabia ha ottenuto...

Oroscopo di oggi 22 febbraio 2024

Oroscopo di oggi 22 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e determinato a portare a termine...

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE