Napoli, assedio della polizia al rione Conocal di Ponticelli. IL VIDEO

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Questa mattina gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Ponticelli , con la collaborazione di pattuglie dell’ Ufficio prevenzione generale, della Squadra Mobile, unità cinofili con cani antidroga e anti esplosivi, , del reparto mobile, di un elicottero del reparto volo e una squadra dei VV.FF., hanno messo a setaccio, allo scopo di neutralizzare ogni attività criminosa, il rione Conocal del quartiere di Ponticelli

Nel corso di tale attività sono stati conseguiti i seguenti risultati:

Nr. 9 perquisizioni domiciliari;

    Nr. 2 perquisizioni personali;

    Nr. 136 persone controllate, di cui 58 con pregiudizi penali;

    Nr. 85 vetture controllate;

    nr. 860 controlli automatizzati;

    Nr. 27 contravvenzioni al c.d.s.;

    Nr. 7 carte di circolazione sequestrate;

    Inoltre, grazie alla valida attività dei cani antidroga sono stati rinvenuti, circa 30 grammi di hascisc e 20 grammi di marijuana, in dosi già confezionate e pronte alla vendita.

    A seguito di tale operazione è stato deferito all’Autorità Giudiziaria un 36enne, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di droga.






    LEGGI ANCHE

    “Giustizia per Fulvio”: la madre e l’Università di Napoli chiedono verità

    "Giustizia per Fulvio" è il grido che unisce la madre di Fulvio Filace, Rosaria Corsaro, e l'Università Federico II di Napoli, dove il giovane...

    Bimbo di 5 anni picchiato e frustato con cavi elettrici

    Catania - Dopo la segnalazione della preside della scuola frequentata dal bambino, la polizia ha avviato un'inchiesta che ha portato all'arresto della madre 28enne...

    Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

    È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE