Era stato il nipote Armandino Lubrano a curare la latitanza del boss Antonio Orlando mazzulill. LE INTERCETTAZIONI, IL VIDEO

Secondo il gip Francesca Ferri che nel 2016 firmò l’ordinanza cautelare nei confronti 32 esponenti del clan Orlando e tra questi anche quello che fino a stamane era il capo latitante Antonio Orlando mazzulill era il nipote “Armando Lubrano da tempo è ritenuto il braccio destro di Antonio Orlando di cui curerebbe anche la latitanza come emerge dalla conversazione ambientale del 10.09.15 corredata dalle immagini relative ad un incontro tra Lubrano Vincenzo insieme a Polverino Vincenzo, De Luca Pietro, Rusciano Gianluca e Bocchetti Roberto nel corso della quale Lubrano Vincenzo fa espresso riferimento ad Armandino che mantiene il latitante Antonio Orlando, figlio della sorella Giuseppina. Il giovane rampollo del clan di recente è tornato a far parlare di se per un inchiesta che sta conducendo la Dda perché scoperto a usare tablet nel carcere dove era detenuto
Polverino Vincenzo: mo ti dico un’altra cosa l’aspetti tu qua a tuo zio se viene
UOMO 2 no..! perché Angelino alle quattro
Polverino Vincenzo: oggi?
U2: alle quattro, dice che zio Tonino è venuto e che loro l’hanno sentito parlare …pausa…
Lubrano Vincenzo: noi poi parliamo con lui e diciamo come se stiamo ad Aversa un paio d’ore…
Polverino Vincenzo: ma oggi viene pure zio Antonio?
Lubrano VINCENZO: EH …LA VERITÀ PROPRIO A LUI LO APPOGGIA ARMANDINO!
U2. eh stamm sempre ah…
Vincenzo: io ci sono stasera solo …ah… per…ah..
ZV: perché..ah… (Si sovrappongono le voci)
U2: a chiamarlo mo?
ZV: e la sorella di Lorenzo ..il matrimonio..?
Vincenzo: la sorella di Lorenzo il 15!
ZV: E Può essere che ci stà? Quando è martedì?
Vincenzo: E oggi che coseè 10? è martedì! (ndr: parlano del matrimonio di Michele D‟Ambra e Maria Nuvoletta che si terrà il 15 Settembre 2015) …incomprensibile… si sovrappongono le voci a bassa voce.
Vincenzo: è strano che sono andati al lato di Santa Maria! (ndr: Vincenzo intende dire che il ristorante che hanno scelto “ Tenuta San Domenico” è sita in Sant’Angelo in Formis in provincia di Caserta vicino Santa Maria Capua Vetere
ZV: Davvero? E noi non ci sappiamo nemmeno arrivare!
Vincenzo: è… quello pure Armando ha detto a gennaro vedi un po dove si trova questo ristorante e se qualcuno fa le fotografie cose…(ndr: Vincenzo intende dire che Armando Lubrano si preoccupa di sapere dove si trova il ristorante e se cè qualcuno che fa le foto, nel senso che si guardano bene del fatto di non essere visti).

Renato Pagano

@riproduzione riservata

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati