Confermata la condanna al poliziotto stalker che fece andare via Quagliarella dal Napoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli Stalking a Fabio Quagliarella e Guido Lembo: confermata anche in Appello la condanna al poliziotto ‘finto amico’ dei vip. Raffaele Piccolo, ex ispettore in servizio presso la Postale di Napoli, è stato condannato a 4 anni e 8 mesi di reclusione. Piccolo è stato inoltre interdetto per 5 anni dai pubblici uffici. Personaggi famosi, e noti professionisti stabiesi, si vedevano recapitare a casa presunte lettere minatorie o ricevevano sms con minacce. Poi – secondo l’accusa – il poliziotto si fingeva loro amico, offrendo a tutti la sua collaborazione per risolvere il caso.

Tra le “vittime” illustri di Piccolo, anche l’ex attaccante del Napoli e della Nazionale di calcio, Fabio Quagliarella. Il centravanti stabiese, costituitosi parte civile in tribunale e difeso dall’avvocato Gennaro Bartolino, aveva inoltre chiesto al giudice un maxi-risarcimento di 500mila euro per danno all’immagine. L’attaccante, infatti, nel corso del processo aveva confessato: “Sono stato costretto a lasciare il Napoli proprio per quelle lettere spedite in sede, a Castelvolturno. Lettere che parlavano di miei presunti festini con la camorra e di pedofilia”. Risarcimento che, così come per lo chansonnier di Capri, Guido Lembo, verrà disposto in separate sede. L’attaccante della Sampdoria ha cosi commentato la sentenza:  “Soddisfatto. La sentenza fa giustizia soprattutto per quello che ho subito a Napoli”.

 







LEGGI ANCHE

Rione Traiano, si spara contro le finestre di un pregiudicato

Spari in via Catone contro l'appartamento del pregiudicato Domenico D'Alterio

Nuovo Blitz a Forcella: in azione 200 uomini

Operazioni di polizia ad "alto impatto" nel quartiere Forcella: 200 operatori impegnati nelle perquisizioni Nel quartiere Forcella, da prime ore del mattino, circa 200 agenti delle forze dell'ordine - Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza - stanno conducendo diverse operazioni ad "alto impatto", che comprendono numerose perquisizioni. Nel mirino delle forze dell'ordine i pregiudicati delle varie famiglie di camorra che abitano il quartiere storico di Napoli. Il blitz con il supporto di cani...

Nuovo allagamento in un palazzo del Vomero, evacuate 70 persone

Un nuovo allagamento ha colpito un palazzo di via Solimena al Vomero, a Napoli, già interessato da una voragine apertasi dieci giorni fa in via Morghen, sull'altro versante dell'edificio. L'infiltrazione d'acqua ha costretto all'evacuazione di 70 persone. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i tecnici di Abc, l'azienda idrica del Comune.Le cause dell'allagamento sono ancora da accertare, ma si ipotizza la rottura di una conduttura o un allacciamento abusivo. Via Morghen e via...

Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

Traffico illecito di rifiuti: arrestati funzionario della Regione Campania e 14 imprenditori

C'è anche un funzionario della Regione Campania tra i 16 arrestati nell'inchiesta congiunta di Dia e Noe sul traffico illecito di rifiuti tra Campania...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE