E’ morto, allo stesso modo, cinque giorni dopo che uno dei suoi amici piu’ cari aveva perso la vita in un incidente stradale. Sul suo profilo Facebook aveva postato una fase quasi profetica: “Morte bastarda, vieni a prendermi che sono pronto. Ciao Max, ci vediamo presto”. Paolo Mantovani, 35 anni, brianzolo, giovedi’ sera ha tamponato un’auto lungo la tangenziale alle porte di ed e’ stato sbalzato dall’abitacolo della sua Smart, come riportano alcuni quotidiani, morendo sul colpo. Sabato scorso aveva perso la vita uno dei suoi amici piu’ cari, Massimo, che aveva 36 anni, e Mantovani aveva postato quella frase. Le indagini per accertare la dinamica dell’incidente sono affidate agli agenti della stradale e, sempre secondo quanto riportato dai quotidiani, il corpo di Paolo e’ stato trovato a decine di metri di distanza dal luogo dello schianto: a causa della velocita’ e del fatto che, forse, non aveva allacciato la cintura di sicurezza. “Fratello non dovevi…”, aveva aggiunto su Facebook, ricordando l’amico scomparso.

Scrive su Fb dopo morte amico: ‘Morte bastarda, sono pronto, vieni a prendermi’, si schianta e muore
di Redazione Cronache per Cronache della Campania

ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

In giro per Boscoreale con una Jeep Renegade per la truffa dello specchietto: arrestati due specialisti

Notizia precedente

Il sindaco di Catania fa cancellare il ritratto di Ciro l’Immortale all’esterno di un bar, polemiche sui social

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..