Napoli
______________________________

Napoli.Ieri sera gli agenti della Polizia di stato dell’Upg hanno arrestato Marco Piedimonte, 20enne napoletano, per il reato di furto aggravato in concorso con un minorenne di 14 anni. I poliziotti, durante il controllo del territorio, sono stati allertati dalla sala operativa per una segnalazione di furto in Viale Letizia ai Colli Aminei.
Gli agenti giunti sul posto hanno notato una persona che spingeva appiedato uno scooter di colore grigio con in sella un minorenne cercando di metterlo in moto. All’arrivo della polizia i due giovani hanno abbandonato lo scooter fuggendo in diverse direzioni.
I poliziotti sono riusciti a bloccare i due ragazzi e hanno accertato che lo scooter presentava il blocchetto di accensione parzialmente danneggiato nonché lo sportello del vano contenente il gps scatola nera danneggiato.
A seguito del controllo gli agenti hanno rinvenuto nel borsello del 20enne due cacciaviti a spacco, 3 viti in acciaio parker, 1 anello a vite, attrezzi utilizzati per il furto.
lo scooter è stato restituito al legittimo proprietario.
Piedimonte è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo previsto per domani.


Di La Redazione

Ti potrebbe interessare..