CRONACA NAPOLI CRONACA NERA CRONACA CAMPANIA CRONACA GIUDIZIARIA
Cronaca Benevento e Provincia

Furto in una azienda agricola del beneventano: arrestato pregiudicato, obbligo di dimora per due complici

furto in una azienda agricola del beneventano: arrestato pregiudicato



I carabinieri della stazione di Telese Terme, in ottemperanza ad un ordine di esecuzione di misura cautelare emesso dal Tribunale di Benevento, hanno arrestato un pregiudicato di Piedimonte Matese e sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza due persone, tra cui una donna, entrambe residenti a Puglianello. La misura cautelare scaturisce da un’indagine condotta dalla stazione di Telese Terme dalla fine del mese di luglio scorso a seguito di denuncia di furto sporta da una dipendente di un’azienda di Castelvenere. I tre soggetti, il 31 luglio scorso a bordo di una Fiat Punto condotta dalla donna, avevano raggiunto un punto vendita di una cantina vinicola. In quel luogo, mentre la donna faceva da ‘palo’ all’esterno a bordo dell’autovettura, gli altri due complici all’interno distraevano una commessa e la derubavano impossessandosi del suo portafoglio con carta di credito, relativo pin e 25 euro in contanti. Allontanatasi dal luogo del furto a bordo dell’autovettura, la banda è andata agli sportelli Atm di alcuni istituti di credito della zona dai quali è riuscita ad asportare la somma di 1.200 euro. Grazie alle immediate indagini dei militari della stazione di Telese Terme, che hanno anche acquisito immagini di molteplici sistemi di video sorveglianza, è stato possibile giungere all’identificazione dei tre soggetti e attribuire loro precise responsabilità personali pienamente condivise nell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale Di Benevento.
Dalla visione delle immagini, infatti, erano inequivocabili i cenni d’intesa tra i vari soggetti nel corso del furto, segno di una precisa e consapevole premeditazione nell’attività criminosa alla quale era presente anche il figlio minore della donna per cui è stata informata la competente autorità giudiziaria minorile. Nel corso degli accertamenti, inoltre, è emerso che uno degli uomini era già stato sottoposto a sorveglianza speciale con obbligo di dimora nel comune di Piedimonte Matese, in quanto già gravato da precedenti specifici. Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Benevento a disposizione dell’autorità giudiziaria . Per gli altri due soggetti scatterà l’obbligo di non allontanarsi, senza giustificato motivo, dal comune di Puglianello.


Google News

Ancora senza esito le ricerche del salernitano scomparso in mare a Vietri da 4 giorni

Notizia precedente

Forte vento tra Napoli e la provincia Nord: numerosi interventi dei vigili del fuoco

Notizia Successiva



CAMBIA IMPOSTAZIONI GDPR
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ogni mattina una mail con le ultime notizie della giornata. E’ GRATIS