Caserta, Juve Stabia: ‘Questa squadra può arrivare lontano’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il tecnico della Juve Stabia, Fabio Caserta commenta così la vittoria di Pagani: “il derby è sempre una partita particolare, e ci tenevamo a vincere. La Paganese ha giocato con moduli diversi, oggi con un 3-5-2 per darci fastidio sulle fasce ma avanzando Carlini sul loro centrocampista siamo riusciti a risolvere questi problemi. Le assenze non si sono fatte sentire perché fortunatamente ho una rosa ampia e posso permettermi di tenere fuori gente importante. E chi gioca non fa mai rimpiangere chi sta fuori.
La Juve Stabia credo possa arrivare molto lontano e con questa determinazione possiamo toglierci qualche soddisfazione. Ma guardiamo partita dopo partita. La stampa non ci dà per favoriti e di questo ne siamo contenti. Noi dobbiamo migliorare i nostri difetti. Ci sono tante squadre forti, come Catanzaro, Casertana, Catania e non ci dimentichiamo del Trapani.
Attenzione al Rende che ha voglia di fare bene con tanti giovani che corrono. Anche contro il Catania non meritava di perdere e da domani inizieremo a preparare la sfida.
Il derby senza tifosi è una vergogna perché il calcio è fatto anche da sfottò. A questo punto metti in gironi diversi Juve Stabia e Paganese. Per noi i tifosi sono importantissimi. E sono sicuro anche che i tifosi delle due squadre siamo persone per bene”.

 Antonio Carlino






LEGGI ANCHE

San Tammaro, sequestrato autocarro con rifiuti pericolosi

Operazione delle forze dell'ordine nel comune di San Tammaro (CE) ha portato al sequestro di un autocarro Fiat Iveco sospetto di trasporto illegale di...

Quali sono le squadre di Serie A più in forma nell’ultimo mese?

A dominare la classifica generale delle statistiche dell’ultimo mese sono Atalanta e Inter, mentre al terzo posto c’è il Bologna. La Roma entra nella...

Voragine al Vomero, i ragazzi coinvolti: “Illesi per miracolo, poteva andare molto peggio”

"Siamo veramente fortunati, la situazione avrebbe potuto essere molto, ma davvero molto peggiore. Siamo salvi per miracolo ed è tutto grazie anche alla prontezza...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE