Cicciano. I carabinieri della locale stazione stanno indagando sul misterioso attentato a colpi di pistola che la notte scorsa ha avuto come protagonista una macelleria della frazione di Cutignano a Cicciano. Colpi di pistola sono stati esplosi nella notte nella serranda dell’esercizio commerciale. Sul posto i carabinieri per le indagini che stanno anche guardando le immagini delle telecamere di alcuni privati della zona per cercare di risalire ai pistoleri, Il titolare del negozio sentito a sommarie informazioni ha negato di aver aver ricevuto minacce o richieste estorsive.  La matrice sembra essere proprio quella dei signori del racket ma i militari non esclusono quella della vendetta privata.

Mutilavano i complici per avere più soldi dalle assicurazioni: 11 arresti

Notizia Precedente

A Sapri con la droga per pagarsi la vacanza: arrestato 22enne napoletano

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie


Ti potrebbe interessare..

;