Ritrovato Michele Gallo il 25enne scomparso da 10 giorni nel Salernitano

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ stato ritrovato oggi Michele Gallo, il giovane di 25 anni di Sala Consilina  che mancava da casa da dieci giorni. A riconoscerlo un uomo che lo ha notato in aperta campagna nel territorio comunale di Caselle in Pittari sempre in provincia di Salerno, ma ad una quarantina di chilometri da casa sua. Michele Gallo, una volta individuato, ha contattato i familiari rassicurandoli di stare bene. Il giovane, intorno alle 2.30 del 12 luglio scorso era uscito di casa, privo di telefono cellulare, senza dire nulla ai genitori con cui vive. Per dieci giorni del 25enne non si sono avute notizie: l’unica traccia, qualche giorno dopo, e’ stato il filmato delle telecamere presenti nel bar dell’area di servizio di Caselle in Pittari. Michele Gallo indossava gli stessi abiti del giorno in cui e’ scomparso: pantaloncini scuri, una maglia a maniche lunghe blu e scarpe da ginnastica bianche. Del caso si e’ occupato anche il programma tv Rai “Chi l’ha visto” e la fotografia di Gallo e’ sulla home page del sito della trasmissione condotta da Federica Sciarelli.



telegram

LIVE NEWS

Sciopero dei metalmeccanici a Caserta: “Caserta torni Terra di Lavoro”

I sindacati dei metalmeccanici Fiom-Cgil, Fim-Cisl e Uilm di...

DALLA HOME

Sciopero dei metalmeccanici a Caserta: “Caserta torni Terra di Lavoro”

I sindacati dei metalmeccanici Fiom-Cgil, Fim-Cisl e Uilm di Caserta hanno proclamato lo sciopero generale per il prossimo 13 giugno. Lo sciopero mira a rilanciare l'economia del territorio e a difendere i posti di lavoro a rischio. Le motivazioni dello sciopero: Numerose vertenze industriali aperte, con quasi duemila lavoratori coinvolti. Tra...

Campi Flegrei, Legambiente denuncia ritardi e mancanze nella pianificazione e sicurezza

Napoli. Legambiente ha lanciato un duro monito sulla situazione dei Campi Flegrei, definendo la sicurezza dei cittadini "affidata a interventi emergenziali o meglio estemporanei da predisporre e attuare nel pieno della crisi bradisismica in atto." L'associazione ambientalista denuncia una serie di responsabilità istituzionali: in primo luogo l'assenza di un'adeguata pianificazione...

CRONACA NAPOLI

TI POTREBBE INTERESSARE