Campi Flegrei. Al parco archeologico al via la nona edizione di ‘Pozzuoli Faber Jazz Festival 2018’

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Pozzuoli Faber Jazz Festival 2018″ arriva ala nona edizione a partire da giovedì 5 luglio. Jazz&Conversation e Parco archeologico dei Campi Flegrei hanno presentato gli eventi che accompagneranno l’estate: al via con l’Emilia Zamuner Quartet al Cala Moresca a Miseno (Bacoli), in un omaggio a Pino Daniele. Il cartellone propone sette spettacoli alla scoperta dei Campi Flegrei, la Terra del Mito, tra i territori più ricchi d’Italia per bellezze archeologiche, paesaggistiche e culturali. ”Un festival dei Campi Flegrei non poteva che essere ospitato dal Parco archeologico. Partiamo da Cuma per ripercorre, attraverso la musica, il filo sottile della storia – dichiara il direttore del Parco, Paolo Giulierini – Viviamo i nostri monumenti, i luoghi della cultura aperti di sera, coniugandoli a performance importanti e valorizzando, oltre al patrimonio, le tante energie e risorse impegnate per la valorizzazione di questa terra”. ”Non è soltanto un evento di musica – ha dichiarato sindaco Figliolia – ma è anche l’occasione per mettere in vetrina e promozione alcune tra le zone più suggestive dei Campi Flegrei. E’ un’iniziativa che unisce il territorio flegreo all’insegna della musica e della cultura. Un percorso che negli anni abbiamo sempre sostenuto, convinti dell’impegno di chi dona il proprio tempo per la crescita del territori”. Il biglietto nei siti archeologici costa 1 euro. Il 7 luglio la città bassa di Cuma ospiterà New Talent Jazz Orchestra diretta da Mario Corvini – Special guest Stefano di Battista con il progetto musicale OUR MONK. Dr. Jazz&Dirty Bucks Swing Band il 13 luglio si esibirà alla Maison Toledo a Pozzuoli. Il 14 e 15 luglio alle Terme romane di Baia Sonorità brasiliane nella musica di Yamandu Costa e il sound aspro e sensuale dalle coloritura africane di Abbey Lincoln, nell’omaggio dell’ Ada Montellanico Quintet, con il progetto Abbey’s Road feat. Il 19 luglio al Lago Lucrino, presso l’Akademia Cucina & More, la voce e il piano di Lorenzo Helleger con Giovanni Campagnoli. Chiude il Festival il 21 luglio al Castello di Baia il grande pianista, compositore e direttore d’orchestra, Enrico Intra con la cantante afroamericana Joyce Yuille. Ad affiancare Jazz and Conversation da quest’anno anche Faber Italia.



telegram

LIVE NEWS

Napoli, pusher di El Salvador arrestato a Porta Capuana

Napoli. Ieri sera, gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia hanno...

DALLA HOME

Napoli, pusher di El Salvador arrestato a Porta Capuana

Napoli. Ieri sera, gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia hanno arrestato un 29enne di El Salvador irregolare sul territorio nazionale con l'accusa di detenzione illecita e cessione di sostanza stupefacente. L'uomo è stato sorpreso in via Carbonara a cedere droga ad un altro individuo a bordo di uno scooter. Alla vista...

Amalfi: avviati i lavori per la messa in sicurezza del costone roccioso di Valle dei Mulini

Sono partiti i lavori per la messa in sicurezza del costone roccioso sovrastante l'ex mattatoio di Valle dei Mulini ad Amalfi. L'intervento, che ha un costo di circa 200mila euro, è stato promosso dall'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Daniele Milano con l'obiettivo di bonificare la parete rocciosa e consentire...

CRONACA NAPOLI

TI POTREBBE INTERESSARE