Ponticelli, sequestrati 100 chili di sigarette di contrabbando: arrestato un uomo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. I carabinieri del Nucleo operativo di Poggioreale hanno rinvenuto e sequestrato, all’interno di un box in via Vittorio Alfieri, a Ponticelli, 3.930 pacchetti di sigarette di varie marche estere, per un peso complessivo di 78,6 chili e altri 1.020 pacchetti di tabacchi nazionali privi di bollino del monopolio, di peso complessivo pari a 20,4 chili. Il box è in uso ad un 45enne di via Eugenio Montale, già noto alle forze dell’ordine, Massimo Calvanese. L’uomo è stato arrestato per contrabbando di tabacchi lavorati esteri ed è stato condotto ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.






LEGGI ANCHE

Voragine in via Morghen al Vomero: la strada inghiotte due auto. Ferito uno degli occupanti

Tragedia sfiorata intorno alle 5 di stamane. Evacuato un edificio

Giugliano, naso rotto ad ausiliario del traffico per una multa

Una aggressione particolarmente grave ha visto un vigilino subire una frattura al setto nasale per un ticket da 50 centesimi non pagato. Il sindaco...

Fuori venerdì 23 febbraio ‘Realness’, il nuovo singolo di Cecchy

Nuovo singolo di Cecchy "Realness" in uscita venerdì 23 febbraio "Cecchy continua a raccontare la complessa realtà del quartiere di Ponticelli con il suo...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE