. Oltre cento gli uomini mobilitati dalla Questura ieri mattina nei quartieri che da mesi sono diventati teatro di una battaglia di capace di mettere sotto assedio un’intera comunità cittadina. Per quasi otto ore l’intera zona di San Giovanni è stata messa sotto assedio dalla Polizia con posti di blocco ad ogni incrocio, strade e vialetti. Sono stati oltre 50 i pregiudicati schedati e controllati. Da una parte i Mazzarella, dall’altro i Rinaldi. Sono state perquisite le abitazioni, due i denunciati per contrabbando di sigarette. E’ stata scoperta una centrale dello spaccio con tanto di sistema di videsorveglianza per garantire la sicurezza dei pusher inquadrando tutti i lati d’accesso al cortile della palazzina in cui avveniva lo spaccio. Il blitz di ieri arriva dopo una serie di indagini condotte nella zona. Da mesi in questa zona è in corso uno scontro tra le due fazioni malavitose: i Mazzarella-D’Amico e i Rinaldi. Si spara a tutte le ore del giorno e della notte, il numero delle stese non si conta più.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..