🔴 ULTIME NOTIZIE :

A Roccapiemonte vento abbatte albero, scuola chiusa 

Le forti raffiche di vento che hanno sferzato nel fine settimana appena trascorso la provincia di Salerno hanno causato, intorno alle 6 di ieri mattina a Roccapiemonte, la caduta di un albero di grosse dimensioni che, da un fondo privato, e' finito sulla strada e sulla recinzione di una...

La ‘Ndrangheta trafficava armi da guerra: 28 arresti

La Polizia di Stato di Reggio Calabria, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della […]

    La Polizia di Stato di Reggio Calabria, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, sta eseguendo 36 provvedimenti di custodia cautelare (15 in carcere, 13 agli arresti domiciliari e 8 di presentazione alla polizia giudiziaria), nei confronti di soggetti, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico di armi clandestine, collegata e funzionale alle attività della ‘ndrangheta, associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti; nonché di un’ampia gamma di delitti in materia di detenzione e porto illegale di armi clandestine, fra cui pistole, fucili mitragliatori e armi da guerra con relativo munizionamento, e di coltivazione di numerose piantagioni di canapa indiana e cessione di droga, prevalentemente hashish e marijuana.L’inchiesta dei poliziotti della squadra mobile di Reggio Calabria ha consentito di individuare l’assetto organizzativo e l’operatività di una pericolosa struttura criminale che gestiva nell’area della Locride e in altre parti della provincia di Reggio Calabria un impressionante traffico di armi clandestine. Le indagini hanno svelato come soggetti contigui alla cosca Commisso di Siderno  e appartenenti alla cosca Cataldo di Locri, strutturati in una temibile consorteria criminale, abbiano avuto la capacità di gestire il traffico di centinaia di armi micidiali di ogni genere e calibro, fra cui i fucili mitragliatori AK 47 Kalashnikov, pistole calibro 9 luger, Walter PPK, cal. 44 magnum.I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle 11 presso la Sala Convegni della Questura di Reggio Calabria.

    google news

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche

    Bambini maltrattati, maestra condannata in Molise

    Una condanna e un rinvio a giudizio al palazzo di Giustizia di Campobasso per la vicenda dei maltrattamenti alla scuola dell'infanzia di Cercemaggiore. Sul banco...

    Scudetto al Napoli? Chi ha scommesso può già incassare: ecco come

    Un'altra novità nello scenario delle scommesse sportive che allinea il mercato italiano al panorama internazionale, rivoluzionando in positivo l'esperienza dei consumatori. Snaitech, azienda leader...

    Scampia, sorpreso a spacciare: arrestato 28enne

    Scampia. Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale nel transitare in via Enzo Striano hanno notato un uomo che, dopo aver prelevato una bustina...

    Napoli, quasi 1500 persone controllati da forze dell’ordine in piazza Garibaldi

    Nell'ambito delle operazioni di controllo del territorio programmate nel Forum delle città metropolitane di Roma, Milano e Napoli, presieduto dal Ministro dell'Interno, dopo quelli...