San Giuseppe, Clinica Santa Lucia: maxi sequestro della Finanza

SULLO STESSO ARGOMENTO

San Giuseppe Vesuviano. La casa di cura Santa Lucia avrebbe dichiarato i versamenti ma non li avrebbe mai fatti materialmente, omettendo di dare al fisco oltre 1milione e mezzo di euro. Questa cifra è la somma dei soldi trattenuti dallo stipendio dei dipendenti, liquidati ma mai versati. In poche parole erano stati dichiarati come pronti per essere versati allo Stato ma mai effettivamente consegnate alle casse della Pubblica Amministrazione. L’indagine è appena partita e ci saranno degli sviluppi nelle prossime settimane. Intanto ieri i militari della guardia di finanza hanno notificato al rappresentante legale della clinica un sequestro preventivi di oltre 1 milione e mezzo di euro. Il provvedimento dei finanzieri è conseguente ad un decreto di sequestro emesso dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Nola. Il sequestro non ferma l’attività della clinica che continua a lavorare tranquillamente. L’indagine non riguarda l’efficienza della struttura ma riguarda il reato di evasione fiscale. L’indagine nasce da una denuncia dell’agenzia delle entrate presentata nel 2013 che si è resa conto, attraverso un controllo telematico, il mancato versamento delle ritenute dovute alle dichiarazioni fatte dalla clinica. Quello di ieri è un sequestro preventivo che serve a bloccare le somme che equivalgono all’evasione ipotizzata. L’inchiesta per adesso riguarda solo ed esclusivamente i versamenti mancati dalla clinica come sostituto d’imposta.


Torna alla Home


La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

IN PRIMO PIANO