‘La musica può fare’, per la sua settima edizione, si sposta nell’arena del parco comunale di San Ni...

SULLO STESSO ARGOMENTO

Alla settima edizione il festival “La musica può fare”, promosso dall’associazione “Club33 Giri” di Santa Maria Capua Vetere. Diversa rispetto agli anni precedenti è la location: la prossima edizione si svolgerà, infatti, non a Villa Cristina di Santa Maria Capua Vetere ma nell’arena del parco comunale di San Nicola la Strada.
“Dopo sei edizioni nella città del Foro – ha dichiarato Francesco Rauccio, presidente dell’associazione culturale organizzatrice, il viaggio continua verso una nuova destinazione. Crescere significare anche avere nuove esigenze logistiche. E’ un arrivederci a Villa Cristina. L’idea di considerare il festival itinerante è nata fin da subito. Rendere la manifestazione – ha continuato Rauccio – un’occasione per riscoprire i luoghi della nostra Provincia, è stato sempre tra i nostri obiettivi. E l’arena comunale Ferdinando II di San Nicola la Strada incarna questo spirito”. Nel corso di queste edizione, si sono alternati sul palco della manifestazione artisti come Giovanni Truppi, Joe Victor, Blindur, Epo, Francesco Di Bella. E diversi sono stati anche i progetti sostenuti. Tra questi: “Casa Rut” di Caserta, “La cooperativa sociale Ottavia” di Marigliano, “La bottega del clown” di Caserta. Quest’anno, invece, il festival è a sostegno del movimento “L’Aura – Onlus”. Ad esibirsi il prossimo 24 giugno sul palco dell’arena di San Nicola la Strada, saranno gli “Hit – Kunle”, una giovane band di Padova che suona il tropical rock, Maiole, giovane artista sammaritano, i Malmo, band che sa unire atmosfere nord – europee con testi in italiano per un viaggio musicale unico nel genere e la giovane voce dei campi flegrei Tartaglia Aneuro tra pop, rock ed elettronica. Ai nastri di partenza la settima edizione de “La musica può fare”.

 Giovanni Iodice






LEGGI ANCHE

A Palazzo Donn’Anna presentazione del libro L’INTANGIBILE NELL’ARCHITETTURA di Bossi e Cerere

Il significato di edificare architettonicamente: un'analisi sulla qualità dello spazio costruito Un interessante evento si terrà giovedì 7 marzo alle ore 17.30 a Palazzo Donn’Anna, durante il quale la Fondazione Ezio De Felice presenterà il libro “L'intangibile nell'architettura - La vocazione oikologica e il carattere cosmotopico dell'interno architettonico” di Agostino Bossi e Paolo Cecere, edito da CLEAN edizioni. I relatori, tra cui Michelangelo Russo, Imma Forino, Pierluigi Salvadeo, Ludovico Fusco e Leonardo Di Mauro, discuteranno...

Al via undicesimo bando Premio Nazionale ‘Amato Lamberti’

Pubblicato oggi il bando di partecipazione all'undicesima edizione del Premio nazionale 'Amato Lamberti', istituito dal Centro studi Associazione culturale 'Amato Lamberti' presieduto da Roselena Glielmo per continuare idealmente e concretamente l'opera del sociologo Amato Lamberti, esempio di intellettuale che seppe tradurre i risultati della sua intensa attività di studioso nell’impegno politico antimafia. La mission del Premio nazionale 'Amato Lamberti’ è quella di “contribuire a formare giovani studiosi in grado di elaborare analisi che facciano progredire...

Agente penitenziario di Ariano Irpino si uccide con la pistola d’ordinanza

La vittima aveva 55 anni ed era originario di Serino

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE